Grosseto ospiterà i Campionati Europei Master non stadia 2022 di atletica leggera. La notizia arriva dall’associazione europea master di atletica (European Masters Athletics) che ha annunciato oggi l’assegnazione dell’evento, nella sala del consiglio comunale della città toscana. Previste quattro giornate di gare, dedicate alla corsa su strada e alla marcia su strada, con la proposta di svolgere le competizioni nella prima settimana di maggio del prossimo anno. Sarà l’edizione numero 18 della rassegna continentale “over 35” che tornerà a Grosseto dopo quella del 2015. La candidatura è stata portata avanti dalla società Track & Field Master Grosseto con il supporto del Comune di Grosseto.

“Siamo davvero contenti di essere di nuovo in Italia - le parole di Kurt Kaschke, presidente EMA - e in particolare a Grosseto, una città importante per l’atletica, oltre che fiduciosi di allestire un evento di successo, nonostante le difficoltà di questo periodo. Speriamo che tra un anno, nel 2022, potrà essere la prima manifestazione internazionale master su strada post-pandemia, che potrebbe richiamare circa tremila partecipanti, e una festa per tutti”.

“Gli Europei saranno un appuntamento particolarmente significativo per la comunità - dichiarano Antonfrancesco Vivarelli Colonna, sindaco di Grosseto, e Fabrizio Rossi, assessore comunale con delega allo sport - che arricchirà la presenza turistica nelle nostre strutture locali, in una città che è diventata una realtà di altissimo profilo sportivo”.

“Grosseto sarà, ancora una volta, punto di riferimento per l’atletica internazionale - commenta Alessandro Alberti, presidente del Comitato regionale FIDAL Toscana - con un ulteriore importante evento per la città che, a giugno 2021, accoglierà anche i Campionati italiani juniores e promesse. Sono orgoglioso che sia stata assegnata alla Toscana, regione da sempre molto attenta all’attività agonistica degli over 35”.

“Dopo aver girato il mondo per partecipare a gare su strada - spiega Ernesto Croci, presidente della società Track & Field Master Grosseto - siamo felici di poter portare a Grosseto una manifestazione così coinvolgente. Non si tratta solo di sport: gli atleti saranno accompagnati dalle loro famiglie e i Campionati saranno l’occasione per conoscere e, indubbiamente amare, la Maremma. Ringrazio chi ha reso possibile che questo nostro sogno si avverasse”.

“L’atletica master è sport, amicizia ed entusiasmo - sottolinea Gerardo Vaiani Lisi, vicepresidente e tesoriere EMA - e l’Italia è sempre molto accogliente. In questa edizione, confermate le tradizionali distanze di 10 chilometri e mezza maratona per la corsa su strada, potrebbero essere introdotti i 5 chilometri con rilevamento intermedio sulle 3 miglia. Il programma della marcia su strada vedrà invece come di consueto le gare di 10 km uomini e donne, 30 km maschili e 20 km femminili”. Alla conferenza stampa di presentazione sono intervenuti anche Francesco Contorni, vicepresidente Coni Toscana, ed Elisabetta Teodosio, delegato Coni Grosseto. Presente inoltre Pierluigi Dei, fiduciario nazionale del Gruppo Giudici Gare.

Per la terza volta gli Europei Master non stadia si svolgeranno in Italia, che li ha ospitati anche nel 1991 a Dolo e Mira, in provincia di Venezia. A Grosseto le sedi di gara saranno il centro sportivo di via Mercurio e il parco Sandro Pertini di viale Giotto, mentre il circuito della mezza maratona passerà per le vie del centro storico.

Sezione: Primo Piano / Data: Ven 23 aprile 2021 alle 07:43
Autore: Redazione Tuttorunning
Vedi letture
Print