Il polmone verde del lago di Vico torna a respirare aria di sport. Una splendida domenica di maggio ha accompagnato circa 250 atleti al via della Mezza Maratona del Lago di Vico, appuntamento ormai imperdibile del calendario del running laziale che dopo un anno di stop forzato dalla pandemia è tornato a colorarsi del fascino della riserva naturale che l’ha ospitato. Primi sul traguardo Vincenzo Lembo dell'Asd International Security tra gli uomini e Lorena Piastra della Tx Fitness Perugia tra le donne. Per entrambi un arrivo a braccia alzate con Lembo che ha chiuso in 1:11:24 con quasi tre minuti di vantaggio su Massimo Leonardi della Xbionic e quasi cinque su Mario Di Stefano del Gs Avezzano. Per la Piastra che ha trionfato in 1:36:04, un vantaggio di tre secondi su Virginia Arnaud dell'Atletica Nepi, che ha preceduto Francesca Smiroldi della Circolo Canottieri Aniene. “Finalmente si torna a gareggiare, siamo ripartiti - dichiara Gianluca Calfapietra, presidente del Forhans Team - Un momento emozionante dopo un anno e mezzo senza gare. Ricominciamo ad aver fiducia nello sport, nel running. Un messaggio che mi sento di mandare anche agli altri organizzatori che hanno sofferto come noi questo periodo lontano dai campi di gara. Un ringraziamento alla protezione civile, a tutti i volontari e le forze dell’ordine che ci hanno aiutato a organizzare tutto nel rispetto dei protocolli di sicurezza. Ora il prossimo appuntamento è la Roma by Night Run 5k di sabato 22 maggio”. (a questo LINK altro articolo)

Sezione: Primo Piano / Data: Dom 09 maggio 2021 alle 22:12 / Fonte: Antonello Menconi
Autore: Redazione Tuttorunning
Vedi letture
Print