In oltre 200 si sono ritrovati presso gli Impianti San Zeno di Arezzo per il Green Trail "Zero Spreco" che ha visto i runner impegnati sugli 11 km del percorso, quanto mai insidioso. Momento di commozione prima della partenza, con il ricordo anche in questo caso di Giorgia Panciarola, la sfortunata podista di 19 anni deceduta la scorsa settimana in un tragico incidente stradale nella sua San Feliciano, sulle rive del lago Trasimeno, mentre si stava recando a scuola con la propria auto. La gara è stata vinta come previsto dal keniano Simon Kibet Loitanyang della Tx Fitness Perugia in 35'16" mettendosi alle spalle il senese Maurizio Cito (36'24"), allenatore dell'azzurro Yohanes Chiappinelli, e Davide Poggi (37'05"). Al femminile affermazione per la romena Ana Nanu che taglia il traguardo dopo 42'58" condividendo il podio con Virginia Leonardi (44'58") e Irene Enriquez Quinonez (46'58"). La manifestazione è stata organizzata secondo i protocolli di sicurezza nell'ambito della campagna del Green Zero Spreco dalla U.P.Policiano ed Aisa Impianti sotto l’egida della Fidal e del CSI e con il patrocinio del Comune di Arezzo. Gara particolarmente impegnativa soprattutto nel tratto del crinale che collega la collina di San Zeno con quella di Agazzi.

Sezione: Primo Piano / Data: Mar 01 giugno 2021 alle 05:30 / Fonte: Antonello Menconi
Autore: Redazione Tuttorunning
Vedi letture
Print