Positivo esordio della 10 Km nazionale Fidal a Latisana (UD). La gara, figlia diretta della Lignano Sunset Run, ma su una distanza (10 invece della mezza maratona) e in un luogo diverso, è stata un pieno successo dimostrando che si può continuare a correre e ad allestire eventi podistici anche in questo periodo così difficile, a condizione di essere sempre attentissimi, usando la mascherina prima e dopo la gara e evitando gli assembramenti. A Latisana si è corso dividendo i concorrenti in piccoli gruppi, un'accortezza necessaria che non ha tolto nulla alla passione e allo spettacolo dell'evento.
La vittoria è andata al favorito della vigilia, stando ai tempi d'iscrizione: Luca Parisi (Acsi Campidoglio Palatino, nella foto), corridore da 30 minuti sui 10 km, ha chiuso in 32'18” con un vantaggio di sicurezza sugli avversari maturato soprattutto nella seconda parte. Andrea Rinaldi (Fondazione Bentegodi) ha chiuso a 20”, terzo Omar Zampis (Assindustria Padova) a 29”. Doppietta della KM Sport fra le donne, con Marta Fabris prima in 38'43” e Chiara Pianeta seconda in 40'06”, terzo gradino del podio per Cristina Ballabio (Runners Desio) in 40'17”.
Tantissimi i volontari appostati lungo il percorso e nella gestione della delicata fase di partenza e arrivo, in particolare dell'Associazione Consulta dello Sport di Latisana e Ronchis. Oltre a loro, un ringraziamento per la riuscita dell'evento va ai Comuni di Latisana e di Ronchis che hanno fortemente appoggiato l'organizzazione, alle sezioni locali della Protezione Civile fortemente impegnate viste le condizioni stmosferiche e alle società coinvolte (Running Team Conegliano, Atl.Aviano, Bando Cycling Team, Gruppo ANC, Gruppo Mamme di Latisanotta), oltre all'Ass.Carabinieri in Pensione. Una prima davvero encomiabile, appuntamento fra un anno per un evento ancora più grande e, speriamo, senza la grande paura che serpeggia nell'aria in queste ore.

Sezione: News / Data: Dom 18 ottobre 2020 alle 09:27
Autore: Redazione Tuttorunning
Vedi letture
Print