Come era stato anticipato nei giorni scorsi, per la Strasimeno, la gara podistica fissata per il 7 marzo con percorso attorno al lago Trasimeno, si va verso un rinvio. Che allo stato attuale delle corse appare peraltro inevitabile, pur non avendo conferme. "Vista l’attuale situazione della regione Umbria, l’organizzazione della Strasimeno ha deciso di sospendere temporaneamente le iscrizioni. Vi terremo aggiornati nei prossimi giorni - si precisa - anche su un eventuale rinvio". Nonostante i comunicati pubblicati nelle scorse settimane apparso ai più azzardati e fuori dalla realtà dei fatti, permangono ovviamente forti dubbi sul fatto che la gara podistica attorno al lago Trasimeno possa davvero essere disputata nella data prestabilita. Di certo, con lo stato attuale delle cose, visti i contagi Covid, non potrebbe disputarsi. L'organizzatore Giovanni Farano aveva preannunciato che in zona rossa la gara non si sarebbe potuta disputare ed al momento è impossibile prevedere la situazione al 7 marzo. E' stata intanto presa in considerazione l'ipotesi di disputarla l'11 aprile, ma si teme che la situazione possa essere la stessa di un mese prima. A breve quindi si saprà con certezza se verrà disputata, considerando che seppur l'Umbria è attualmente in zona arancione, i comuni dell'area del Trasimeno sono di fatto in zona rossa attraverso le ordinanze comunali. Ovvio che si spera tuttavia che la situazione possa migliorare anche in virtù delle attuali misure.

Sezione: Primo Piano / Data: Lun 08 febbraio 2021 alle 23:15 / Fonte: Antonello Menconi
Autore: Redazione Tuttorunning
Vedi letture
Print