Si è corsa la seconda edizione del Cross de Il Maggiore, gara di Corsa Campestre,  assegnata come organizzazione ad Avis Marathon Verbania dai Comitati Regionale Fidal Piemonte e  Provinciale Fidal VCO. Gara valida come seconda prova di selezione per la composizione delle squadre Cadette e Cadetti che andranno a rappresentare il Piemonte alla “Festa del Cross”, manifestazione nazionale per rappresentative regionali che si svolgerà il 14 marzo a Campi Bisenzio. Gara, inoltre, valida per l’assegnazione dei titoli provinciali Fidal VCO per le Categorie Cadette, Cadetti, Allieve, Allievi Junior, Promesse, Senior 23-34 Femminili e Maschili. La scommessa da parte della Società diretta dal Presidente Maurizio Forella era quella di riuscire ad organizzare completamente all’interno del meraviglioso parco di Villa Maioni (praticamente a porte chiuse), una manifestazione nel pieno rispetto delle disposizioni in materia di sicurezza sanitaria emanate dagli organismi medici e sportivi nazionali e locali. Nel rispetto di quanto sopra, previo controllo temperatura, igienizzazione mani, consegna della apposita dichiarazione, con ingressi riservati solamente ad Atleti e Tecnici e scaglionati in funzione delle varie gare, si sono dati battaglia ben 256 iscritti in rappresentanza di 51 Società, alcune delle quali provenienti anche da fuori Regione: per citare i più lontani Brescia e Bologna. Passando alla gara vera e propria, da rimarcare l’altissimo livello tecnico dei partecipanti.

In sequenza i risultati:

Juniores Maschile: 1° Elia Mattio (Pod. Valle Varaita), 2° Paolo Orsetto (Atletica Vercelli), 3° Marco Zanzottera (U.S. Sangiorgese).

Promesse Maschile: 1° Nicolò Fontana (G.s. Fulgor), 2° Lorenzo Caretti (GAV Verbania), 3°Thomas Floriani (Sport Project).

Senior Maschile: 1° Marco Giudici (Sport Project), 2° Stefano Clemente (Gav Verbania), 3°Luca Ronchi (Sport Project).

Junior Femminile: 1^ Alice Piana (Sport Project), 2^ Sara Gandolfi (Atletica GISA), 3^ Fabiana Valente (Pod. Valle Varaita).

Promesse Femminile: 1^ Giovanna Selva (Sport Project), 2^ Nicole Acerboni (Bracco Atletica), 3^ Giulia Daverio (GAV Verbania).

Senior Femminile: 1^ Nicole S. Reina (CUS Pro Patria), 2^ Sonia Mazzolini (GAV Verbania), 3^ Letizia Zucca (G.S. Fulgolr).

Allievi: 1° Lorenzo Farasin (Bugella Sport), 2° Cristiano Inglima (GAV Verbania), 3° Simone Beltrami (Sport Project).

Allieve: 1^ Matilde Bonino (Atletica Stonese), 2^ Matilde Bagnus (Pod. Valle Varaita), 3^ Letizia Miglietti (Atletica Stonese).

Cadetti: 1° Carlo Tagliabue (Unione Sportiva Derviese), 2° Christian Piana (G.S. Gravellona), 3° Alessandro Perelli (GAV Verbania).

Cadette: 1^ Sofia Sidenius (Atleticrals Teatro Alla Scala), 2^ Silvia Signini (Bugella Sport), 3^ Costanza Antoniotti (Bugella Sport).

Completi in http://www.fidal.it/risultati/2021/REG24686/Index.htm

Tra i premianti da citare la Presidente di Fidal Piemonte Cleliuccia Zola, il Presidente di Fidal VCO Luigi Spadone, i Consiglieri Regionali Fidal Piemonte Lodovico Meliga, Paolo Braccini e Mauro Gavinelli, ed in rappresentanza del Comune di Verbania Giorgio Comoli.

Ad Avis Marathon Verbania sono stati fatti i complimenti sia per il tipo di percorso, estremamente tecnico, ma in particolar modo per la capacità dimostrata nel rispettare e fare rispettare rigorosamente le norme.

A questo punto, con la speranza di poter essere esenti da restrizioni dovute alla pandemia, si dà appuntamento alla terza edizione nel 2022.

Sezione: News / Data: Lun 22 febbraio 2021 alle 19:25
Autore: Redazione Tuttorunning
Vedi letture
Print