Primavera e autunno sono i periodi dell’anno in cui ci sono le maratone internazionali più importanti. La pandemia con le conseguenti restrizioni governative ha stravolto il calendario dello scorso anno. In quest’inizio 2021 abbiamo già numerosi spostamenti di eventi soprattutto dalla primavera all’autunno. Ora giunge notizia che la classicissima Boston Marathon 2021, la 42,195 km più antica del mondo, si sposta nella stagione autunnale, nel dettaglio il giorno dopo di Chicago: infatti, si svolgerà l’11 ottobre. Lo hanno comunicato gli organizzatori Boston Athletic Association (BAA). Così la Boston Marathon, la quale si tiene tradizionalmente in primavera, il terzo lunedì del mese di aprile, si sposterà in autunno ad appena 24 ore di distanza dalla Bank of America Chicago Marathon, fissata il 10 ottobre. Queste le parole di stampa Tom Grilk, nel recente CS:

«Annunciamo la data della Boston Marathon 2021 con un cauto ottimismo. Per il regolare svolgimento della manifestazione in ottobre sarà fondamentale la sicurezza degli atleti, dei volontari, del pubblico e di tutta la comunità».

La storica 1^ edizione si svolse nel 1897, sulla scia delle Olimpiadi di Atene 1896. Un tempo aperta a tutti, oggi presenta alcune particolari restrizioni; ciò nonostante, sono migliaia i faticatori del Patriot’s Day. La Boston Marathon fu voluta fa da un gruppo di operai di Boston. Nelle prime tre edizioni, essa si svolse su una distanza di 40 km. Poi nel 1927, ci fu l’aggiunta di un paio di chilometri mancanti ai 42,195 km, fissati nel 1908 come distanza ufficiale dalla IAAF.

Nello scorso 2020, tanto la maratona di Boston che quella di Chicago erano state annullate per la pandemia di Covid-19, in ogni modo garantendo la partecipazione virtuale a tutti gli iscritti.

Nel 2019, la maratona di Chicago aveva fatto registrare 45.962 finisher e quella di Boston 30.349, divenendo così rispettivamente la 2^ la 3^ maratona più partecipata degli USA, dietro soltanto alla TCS New York City Marathon, la quale nel 2019 aveva ottenuto il record mondiale di finisher (53.627).

Questo il calendario aggiornato delle 42,195 km autunnali dell’Abbott World Marathon Majors:

– 26 settembre: BMW Berlin Marathon

– 3 ottobre: Virgin Money London Marathon

– 10 ottobre: Bank of America Chicago Marathon

– 11 ottobre: Boston Marathon

– 17 ottobre: Tokyo Marathon

– 7 novembre: TCS New York City Marathon

Nell’arco di un mese e mezzo ci sono ben sei eventi che attirano l’interesse di tanti appassionati. La speranza è che ci potranno essere le condizioni per disputarle, dopo la bufera che da quasi un anno c’è stata nel mondo.

Sezione: News / Data: Dom 14 febbraio 2021 alle 06:49
Autore: Redazione Tuttorunning
Vedi letture
Print