Seconda tappa del Giro podistico dell'Umbria (QUI la classifica completa) con grandi protagonisti Simon Kibet Loitanyang (nella foto di Sauro Briziarelli poco dopo la partenza) e Federica Poesini. Se per il kenyano (LINK di un altro articolo della tappa) è stata una conferma, la portacolori della Tiferno Runners è stata la sorpresa della giornata. Nella gara con partenza ed arrivo a Montebuono di Magione, ospiti di Marco Bussolini, patron del "Busso cash & carry alimentari", sulla distanza di 9 chilometri e 900 metri la Poesini si è imposta in 40’30” davanti alla precedente leader della classifica, la rumena naturalizzata italiana Ana Nanu (Atl.Rimini Nord), staccata di 49”. Così, per la Poesini c'è stato il sorpasso in classifica e l'ipoteca sul successo finale, con 36” di vantaggio sulla rivale. Terzo posto per Francesca Dottori dello Sport Atl.Fermo a 1’58”, che ha ipotecato a sua volta il podio, staccando di 41 secondi la diretta rivale Emanuela Varasano dell'Atletica Capanne, giunta quarta davanti a Paola Impedovo della Lazio Olimpia Runners Team. Tra i maschi si sono chiusi di fatto i giochi della graduatoria, visto che il portacolori della TX Fitness Perugia ha mostrato una netta superiorità nei confronti del viterbese Umberto Persi dell'AT Running. Loitanyang ha chiuso in 31’56” con 1’15” sul rivale, terzo ancora Nicola Zibetti (Atl.Winner Foligno) a 3’28”, quarto Emanuele Rondoni della Pietralunga Runners e quinto Nicola Pirilli della stessa Tx Fitness Perugia. Tra le squadre ancora dominio pressochè assoluto della stessa Tx Fitness Perugia davanti all'Atletica Winner Foligno. Tra i giornalieri, i migliori sono stati Leonardo Grilli dell'Atletica Umbertide, terzo assoluto al traguardo con 34’03” e Chiara Fucelli dell'Acsi Italia, quarta assoluta con il tempo di 42’51”. Terza tappa domani a Ponticelli di Città della Pieve con partenza alle 17:30 e domenica il gran finale a Tuoro sul Trasimeno, con partenza ed arrivo a Punta Navaccia, con una salitona in meno rispetto al percorso originario. Continueremo a seguire direttamente in gara sia con Perugia.24.net e con Tuttorunning.net le sorti del giro come tutti se ne sono accorti, ma forse non l'organizzatore Sauro Mencaroni, che si è ancora dimenticato (si fa per dire..) di un minimo accenno della nostra presenza...

Sezione: Primo Piano / Data: Ven 16 aprile 2021 alle 22:46 / Fonte: Antonello Menconi
Autore: Redazione Tuttorunning
Vedi letture
Print