A tre mesi dalla data prevista per la 48^ ed. della 100 km del Passatore siamo ancora sottoposti a fortissimi restrizioni causate dalla pandemia Covid-19. "Tali norme, purtroppo, impediscono per ora di garantire i livelli di assistenza e di sicurezza che la nostra gara ha sempre assicurato ai propri concorrenti. Alla luce di ciò - si legge in una nota - l’organizzazione ha deciso di non accettare nuove iscrizioni fino a quando non sarà possibile confermare la partenza della manifestazione per l’anno 2021, per poter correre in sicurezza nel suggestivo paesaggio che ci offre l’Appenino Tosco-Romagnolo. Un grazie sincero per il sostegno e la dedizione che in tanti anni ci avete sempre dimostrato e certi della Vostra comprensione Vi salutiamo con un grande abbraccio virtuale in attesa di poterlo fare di persona. Le iscrizioni effettuate per l’edizione 2020 rimangono valide sia per il 2021 che per il 2022 in caso di annullamento della gara di quest’anno".

Sezione: News / Data: Dom 28 febbraio 2021 alle 08:13
Autore: Redazione Tuttorunning
Vedi letture
Print