Si è svolto il Campionato Italiano Individuale e Master della 24 ore di corsa su strada all’interno della manifestazione BiUltra 6.24 organizzata dalla Pietro Micca Biella Running. Si è trattato di una prima volta: è stato infatti il primo appuntamento tricolore dell’atletica leggera su territorio biellese.

La gara ha assegnato anche gli analoghi titoli regionali assoluti e master ed era valida per il Gran Prix nazionale Iuta 2021 sia per la 24 ore, sia per la 6 ore programmata nella giornata di domenica.

All’evento hanno presenziato Maria Grazia Vanni, vicepresidente nazionale Fidal, Paolo Germanetto responsabile nazionale Fidal in ambito Ultramaratone, Cleliuccia Zola presidente regionale Fidal Piemonte, Daniele Scudellaro presidente comitato Biella-Vercelli, nonché numerose cariche politiche della città di Biella a partire dal sindaco Claudio Corradino.

Il percorso di 1000 metri esatti, certificati Fidal e Iuta, è stato ricavato a Città Studi, nella zona universitaria di Biella, ed ha avuto come campo base l'Accademia dello Sport Pietro Micca.

I TITOLI ITALIANI. Il titolo italiano assoluto individuale è andato a Marco Visintini (U.S. Aldo Moro) con 245,193 km ad una media di 5'52"/km. Medaglia d’argento Matteo Grassi (Spirito Trail) con 241,264 km. Medaglia di bronzo Tiziano Marchesi (Runners Bergamo) con 232,315 chilometri. In terza posizione assoluta, classifica non valida ai fini del campionato italiano, da segnalare l’atleta bulgaro Emil Pavlov Genov, che ha chiuso con ben 240,428 km. Complessivamente 95 gli atleti in classifica.

Il titolo femminile è invece andato ad una strepitosa Francesca Canepa (Atl. Calvesi Aosta) che ha percorso 224,264 km ad una media di 6'25"/km). Medaglia d’argento Lisa Borzani (Atl. Bergamo Stars) con 206,268 km). Medaglia di bronzo tricolore Alina Teodora Muntean (Atl. Bergamo Stars) con 191,429 km. 26 atlete in classifica.

Sono state assegnate anche le maglie di campione d’Italia MASTER.

Nella categoria A maschile ha vinto Marco Visentini (U.S. Aldo Moro - 245,193 km). Argento a Matteo Grassi (Spirito Trail - 241,264 km) e bronzo a Francesco Francescato (Run Spinea Run). Nella categoria B maschile successo di Tiziano Marchesi (Runners Bergamo, 232,315 km). Argento a Massimiliano Martignoni (Atl. San Marco U.S. Acli -  204,315) e bronzo a Domenico Marconato (Atl. Bergamo Stars, 198,289).

Nella categoria A femminile medaglia d’oro per Lisa Borzani (Bergamo Stars, 206,268 km). Argento per Alina Teodora Muntean (Bergamo Stars, 191,428 km) e bronzo per Alice Modignani Fasoli (Bergamo Stars, 177,771). Nella categoria B invece, medaglia d’oro per Francesca Canepa (Atl. Sandro Calvesi, 224,264). Medaglia d’argento per Daniela Ubertalli (Gse Zegna Trivero - Biella, 146,264) e bronzo per Patrizia Negri (Imperia Club Marathon, 136,366).

Sezione: Primo Piano / Data: Lun 29 marzo 2021 alle 13:30
Autore: Redazione Tuttorunning
Vedi letture
Print