Il dirigente bergamasco è il nuovo rappresentante europeo nell’associazione mondiale di lunghe distanze. Una bella notizia per l’atletica italiana. Al congresso elettivo della IAU (International Association of Ultrarunners) è stato eletto Gregorio Zucchinali come rappresentante europeo nel consiglio dell’associazione mondiale che si occupa di lunghe distanze (trail, 24 ore, 50 e 100 km) per il quadriennio 2021-2024. Ha ricevuto 9 voti al secondo turno, su 16 aventi diritto, superando gli altri due candidati, i britannici Walter Hill (6) e Wilson Norman (2). In precedenza il dirigente bergamasco faceva già parte di una commissione tecnica nominata ed è anche il presidente della sezione italiana, la IUTA. Le elezioni per il rinnovo degli organi in quest’occasione si sono svolte online, nell’arco di cinque giorni consecutivi. Nel ruolo di presidente è stato confermato il canadese Nadeem Khan, con l’australiano Robert Boyce come vicepresidente.

Sezione: Primo Piano / Data: Dom 06 giugno 2021 alle 17:15 / Fonte: Antonello Menconi
Autore: Redazione Tuttorunning
Vedi letture
Print