A Sella Nevea, in provincia di Udine, si è svolta la terza prova della coppa Italia FISky di Sky Snow su un percorso di km 5,3 per un dislivello di 914 metri. La partenza è avvenuta a Sella Nevea a quota 1.195 metri sul livello del mare, mentre l’arrivo era posto presso la Sella Leupa a 2.109 metri.

Lo specialista delle gare vertical, Manuel Da Col, ha dominato la prova con un tempo finale di 42’38”; la medaglia d’argento è finita sul collo di Luca Compagnoni (Skyrunning Adventure) in 42’52”, bronzo per Luca Del Pero (Falchi Lecco) in 43’29”.
Sesto posto per il bergamasco Luca Arrigoni (ASD Autocogliati) in 46’13”.

Nella prova femminile vittoria di Elena Nicolini (Comano Mountain Runner) in 52’20”, che precede di 5 secondi Raffaella Tempesta Raffaella, seconda in 52’25”; terza Martina Bilora (Gruppo Escursionisti Falchi Olginatesi) in 55’56”.

Per la reggiana Isabella Morlini (Atletica Reggio), oggi al quarto posto in 56’08, giunge comunque la Coppa Italia di Skysnow, grazie ai due migliori risultati su tre, ovvero il terzo posto di Schia Monte Caio e il primo di Ventasso Laghi. 

Sezione: Primo Piano / Data: Lun 19 aprile 2021 alle 17:43
Autore: Redazione Tuttorunning
Vedi letture
Print